Home   >>   Volontariato   >>   Domande frequenti - Volontari

 

 

A lungo abbiamo cercato un nome adatto per la nostra Associazione, alla fine abbiamo scelto la lingua Quechua, per rispetto alla cultura nativa e "Mosoq Runa" esprime precisamente il nostro intento, "Mosoq" significa nuovo e "Runa" significa uomo (nel senso del genere umano), noi lo traduciamo come Nuova Gente, questo è il nostro progetto, educare i bambini e gli adolescenti al rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente che ci circonda, perchè essi possano educare a loro volta altri "Mosoq Runa" che possano contribuire alla crescita di questo paese.

 

home5.jpg

Domande frequenti - Volontari

1. DOVE VIVIAMO
Viviamo a Ccotohuincho, un quartiere perifierico di Urubamba, una cittadina di circa 15.000 abitanti, situata nel Valle Sagrado de los Incas a circa 60 Km. di distanza da Cusco, l'antica capitale dell'impero inca.

2. ALTITUDINE
Urubamba si trova a circa 2.950 m. di altitudine. Normalmente ci vogliono due, tre giorni di adattamento e, normalmente, non sono necessari farmaci. Se avete peró dei problemi di cuore o polmonari, consultate il vostro medico di fiducia.

3 . CLIMA
Abbiamo fondalmente due stagioni:

  • autunno-inverno (tra aprile ed agosto) che corrisponde alla stagione secca; di giorno il sole e' molto caldo, ma di notte la temperatura scende fino a zero gradi ( a volte anche -1, -2). C'e' una forte escursione termica sia tra il sole e l'ombra e soprattutto tra il giorno e la notte.
  • primavera-estate (tra settembre e marzo) che corrisponde anche alla stagione delle piogge tra dicembre e marzo (gennaio e febbraio sono, normalmente, i mesi in cui piove maggiormente). In questa stagione non fa ne' troppo caldo, ne' troppo freddo.

4. INDUMENTI
Qualunque sia la stagione in cui venite, dovrete sempre prevedere qualche indumento caldo (maglione, giubbotto) per notti, mattino e sera. Se venite durante la stagionedelle piogge dovete prevedere indumenti e scarpe per la pioggia. Qualunque sia la stagione in cui venite è bene avere un paio di scarpe comode per camminare su strade sterrate.

5. INTERNET, BANCHE, TELEFONO

  • Sia ad Urubamba che a Cusco sono numerosi i Caffè Internet dove potrete trovare questo servizio; inoltre disponiamo di una connessione internet in casa.
  • Sia ad Urubamba che a Cusco ci sono delle banche dove potrete rivolgervi. Sono accettate le carte di credito nei maggiori negozi/ristoranti e per prelevare (circuito VISA) mentre i bancomat possono prelevare negli sportelli automatici (circuito Maestro e Cirrus).
  • Per quanto riguarda i contanti potrete cambiare senza problemi sia euro che dollari.
  • Sia ad Urubamba che a Cusco potrete fare chiamate telefoniche internazionali sia nei centri telefonici che mediante schede prepagate.
  • Potrete farvi chiamare ai nostri numeri di telefono. Per chi chiama dall'Italia i numeri sono: 0051 984681562 (cellulare) e 0051 84 796692 (fisso)


6. VACCINI
L'unico vaccino obbligatorio è quello contro la febbre gialla per chi volesse andare nella giungla.
Per quanto riguarda gli altri vaccini è a vostra discrezione decidere se e quali fare ( i piu' comuni sono quelli contro l'epatite A e B, tifo e tetano).

7. FARMACI
E' molto probabile che nel corso del vostro soggiorno vi capiti ogni tanto di avere la diarrea; è utile quindi portarsi dei farmaci adeguati e dei fermenti lattici. Se siete molto sensibili alle punture di insetti, potete portarvi delle pomate tipo polaramin.
In ogni modo a Urubamba ci sono due centri di salute a cui potrete rivolgervi in caso di necessitá e ricevere assistenza medica.

8. BIGLIETTI AEREI
I prezzi dipendono dalla stagione e dalla compagnia aerea; tra le meno care c'è Iberia, Lan e Klm. A Torino c'è la possibilitá, per chi viene come volontario,di acquistare il biglietto presso l'agenzia "CTA BBC POINT: Missionary and Travel" a prezzi piú economici. Il numero di telefono dell'agenzia è 011 433 8084. Non so se il CTA esiste anche in altre cittá; potrete informarvi presso la sede di Torino.

9. PERNOTTAMENTO A LIMA
Generalmente i voli arrivano a Lima nel tardo pomeriggio o in tarda serata. In ogni modo dovrete aspettare il mattino successivo per prendere l'aereo per Cusco (il volo Lima-Cusco dura un'ora). Potete fare il biglietto Lima-Cusco sia in Italia (dove vi costera' un pó di piú), sia all'aeroporto stesso di Lima dove c'è un'agenzia aperta tutta la notte. Se comprate il biglietto all'aeroporto di Lima, il prezzo puó variare a seconda dell'orario, della stagione (l'alta stagione va da maggio a settembre) e della compagnia. Se arrivate nel tardo pomeriggio e volete passare la notte in un hotel, potrete raggiungere la cittá in taxi.. Per vostra sicurezza vi consigliamo di utilizzare solamente i taxi ufficiali con le tariffe esposte a seconda della zona in cui dovete andare. Se arrivate a Lima in tarda serata, tuttosommato, vi conviene fermarvi in aeroporto e prendere uno dei primi voli per Cusco il mattino successivo. Non è il massimo della comoditá, ma per poche ore può essere piú conveniente evitare di andare e tornare dalla cittá. In entrambi i casi, se vorrete, potrete lasciare il vostro bagaglio custodito nel deposito bagagli fino all'ora del check in.

10. CUSCO
Se, prima di raggiungerci, volete fare una tappa a Cusco ed eventualmente pernottare una notte o due, potete alloggiare alla Piccola Locanda, l'hotel dei nostri amici Matteo e Camila; potete visitare la pagina WEB della Piccola Locanda per avere maggiori informazioni e per riservare una stanza: www.piccolalocanda.com

11. URUBAMBA
Potrete raggiungere Urubamba con un taxi "collettivo"; Il posteggio dei taxi collettivi si trova nella Calle Pavitos.

12. VITTO, ALLOGGIO
Generalmente siamo in grado di offrire vitto e alloggio ai nostri volontari in cambio del loro lavoro, dal 2010 è possibile che venga richiesto un contributo.

13. LINGUA
È indispensabile avere una buona base di spagnolo; da questo dipende l’ aiuto che potete dare.

14. COSA PORTARE

  • un sacco a pelo, soprattutto se non siete abituati al peso di molte coperte.
  • un cappello (assolutamente indispensabile per coloro che sono calvi)
  • una crema solare (qui il sole non abbronza ma brucia!)
  • se avete dello spazio nella vostra valigia e l'opportunitá di raccogliere abiti per i bambini, tenete presente che abbiamo bisogno soprattutto di cose pratiche e resistenti (biacheria intima, pigiami, felpe, tute, lenzuola, asciugamani, ecc).